Piante interessate: Frutti 

Descrizione e Sintomi:

Anche in questo caso, come per il marciume radicale e la gommosi del colletto, il patogeno attivo per questo tipo di malattia è la Phytophthora che attacca, soprattutto nelle coltivazioni agrumicole siciliane, il comune arancio amaro come portainnesto. Volgarmente è chiamata allupatura dei frutti che ne provoca la cascola. Lo sviluppo della malattia avviene in stagioni particolarmente piovose che coincidono con la maturazione del frutto; i frutti infetti raccolti possono infettare i frutti sani conservati in magazzino; è sempre consigliabile evitare i ristagni d’acqua.

Sintomi visibili sono imbrunimento delle foglie, formazione di seccume e gomma anche nei rami più piccoli, mentre nelle branchie principali si riscontra la cosiddetta gomma. I frutti assumono un colore ambrato sempre più intenso e un odore tipico di marcio, sino a quando il frutto infetto non cade a terra. Se l'umidità dell’aria è elevata sulla superficie del frutto si può osservare, a malattia inoltrata, una muffa bianca riscontrabile anche quando questo cade a terra.

Come limitare i danni:

Se l’attacco è intenso e le condizioni climatiche e del terreno sono favorevoli allo sviluppo del patogeno, allora, è consigliabile intervenire con lotta chimica preferibilmente utilizzando prodotti chimici per lotta biologica bagnando, se necessario, anche la chioma.